Restituiamo al Mediterraneo il ruolo di ponte

Per non rivedere mai più questi orrori.

Vogliamo pensare al Mediterraneo come un mare di pace, un mare di opportunità per tutti i popoli.
Vogliamo credere, ancora nel dialogo, nella grande capacità delle diplomazie internazionali a proporre sempre e solo la pace.
Crediamo che la Sicilia debba accogliere i padri e le madri, i figli e le figlie che fuggono dagli orrori delle guerre, crediamo che la Sicilia possa diventare terra di dialogo e pace , terra della Intercultura e delle risposte certe.
Insieme Si Può lavorerà per un Mediterraneo che torni ad essere quella straordinaria cerniera che, per secoli, ha arricchito di cultura ed opportunità tutte le civiltà che vi si sono affacciate.
All’Italia e all’Europa spetta il compito di invertire questa visione, restituendo al Mediterraneo il ruolo di ponte tra i tre continenti.

Puntando ad una promozione locale nei paesi in via di sviluppo che sia basato su piccole esperienze imprenditoriali diffuse di micro-progetti e micro-imprese; un sistema capace di consegnare alle popolazioni il protagonismo necessario, per creare una nuova civiltà, di cui tutti abbiamo bisogno.
Questo il punto di partenza proposto con il quale si intende raccogliere tutti i contributi possibili di quelle forze cristiane e sociali che intendono partecipare ad una ricostruzione basata sui principi del dialogo e della pace.